Isaac Piñeiro è uno dei soci fondatori di Nadadora, studio con base a Valencia che si caratterizza per la volontà di integrare diverse discipline, dal design di prodotto agli interni alla grafica. Il suo approccio prende avvio dall’osservazione delle abitudini e dei bisogni delle persone per riuscire a coinvolgerle e stabilire con loro relazioni forti, immediate. Il lavoro dello studio è stato presentato a Milano, Berlino, New York, Londra e Tokyo.

Fai sempre ricerca per mettere a punto un’idea e trasformarla in progetto?

Sempre, senza ricerca non ci sono domande o risposte. Si può affrontare un progetto da diversi punti di vista quando si tratta di indagare qualcosa. Per progettare lampade ci concentriamo sullo studio della luce come materia. Indaghiamo i materiali, gli aspetti emozionali e funzionali, le tipologie. Ma sempre pensando all’utente.

Quale rapporto instauri con il produttore dei tuoi oggetti?

Collaborativo. E’ importante lavorare a stretto contatto con le aziende dalla generazione dell’idea fino alla promozione del prodotto. Ci piace la comunicazione e lo scambio, è una relazione che si affina con il tempo e il lavoro comune. Il progetto vince se entrambe le parti interagiscono proponendo nuove sfide.

Osservi come la gente usa i tuoi oggetti?

Guardo e mi piace. Non abbiamo certo disegnato l’IPAD ma pensiamo che sia necessario sapere cosa succede con il prodotto.

C’è un oggetto che ha ispirato Tab?

Alcune arnie utilizzate nel nord ovest della Spagna e un tronco d’albero.

Perché hai pensato a una doppia valenza funzionale, tavolino e sgabello?

Il processo produttivo permette di sviluppare diverse altezze con lo stesso stampo. Abbiamo pensato di sfruttare questo vantaggio e dare più possibilità al pezzo.

Come sei arrivato a scegliere questo tipo di materiale?

Volevamo fondere due elementi distinti: un giocattolo e un salvadanaio. Più monete ci sono all’interno più sta in posizione verticale..

Come è nata l’idea di realizzare Tentetieso, il salvadanaio che sta in equilibrio?

Volevamo fondere due elementi distinti: un giocattolo e un salvadanaio. Più monete ci sono all’interno più sta in posizione verticale..

Quanti euro, in monete, contiene?

Dipende dalla moneta, ma comunque abbastanza per una cena da Ferran Adrià.