News

Progettare l’identità grafica del nuovo hub culturale ex ansaldo

The Food tools! project in collaboration with Alessi is launched

Progettare l’identità grafica del nuovo hub culturale ex ansaldo

Gli studenti del Master in Visual Design affrontano un nuovo progetto sotto la guida di Cristiano Bottino, partner di FM, affermato studio di grafica milanese, e docente di Graphic Identity in SPD. La sfida appena intrapresa riguarda l’area exAnsaldo che si profila come il nuovo stretto culturale della città di Milano.

Gli studenti del Master in Visual Design affrontano un nuovo progetto sotto la guida di Cristiano Bottino, partner di FM, affermato studio di grafica milanese, e docente di Graphic Identity in SPD. La sfida appena intrapresa riguarda l’area exAnsaldo che si profila come il nuovo stretto culturale della città di Milano.
Gli studenti disegneranno dovranno progettare l’identità grafica dell’area, un complesso industriale di inizio novecento con un’estensione di 70.000 metri quadrati. I loro lavori saranno presentati al Comune di Milano, responsabile per il progetto di riorganizzazione dell’area.
In anni recenti l’ex Ansaldo è diventata un’importante punto di riferimento durante le settimane della moda e del Fuorisalone che invade gli spazi cittadini in concomitanza con il Salone del Mobile. L’importante intervento di ristrutturazione del complesso ad opera dell’archistar inglese David Chipperfield è ora prossimo alla conclusione in vista dell’avvio di Expo. L’obiettivo è offrire alla città un vivace polo culturale di cui il nuovo Museo delle Culture che aprirà nella primavera 2015 rappresenta il fiore all’occhiello. Con un allestimento permanente di 780 metri quadrati e  altri 1.500 metri di esposizione temporanea, il museo ospiterà una vasta raccolta di artefatti extra europei provenienti dalle raccolte civiche del Comune che spaziano da reperti del periodo pre-colombiano alle collezioni etnografiche fino a opere d’arte contemporanea, moda e design. Secondo il direttore della permanente Marina Pugliese, alla testa anche di un’altra importante istituzione milanese, il Museo del Novecento, la collezione ha l’ambizione di creare un dialogo multidisciplinare e multiculturale con la cultura contemporanea.
L’ex Ansaldo ospita molte altre realtà, alcune già attive nell’area: i laboratori del celebre Teatro alla Scala con le sale prova e gli archivi, il Museo delle Marionette dei fratelli Colla, le Officine Creative Ansaldo OCA le cui attività abbracciano la musica, il teatro e le discipline dello spettacolo in genere.
L’obiettivo del lavoro degli studenti è di mettere a punto un sistema di identità riconoscibile ed efficace per l’hub dell’ex Ansaldo che sappia garantire la leggibilità dello spazio in tutte le sue articolazioni e che possa dialogare in modo armonico con le diverse attività culturali al suo interno.

  • Designing the graphic identity for the new ex Ansaldo cultural hub
  • Designing the graphic identity for the new ex Ansaldo cultural hub
  • Designing the graphic identity for the new ex Ansaldo cultural hub
  • Designing the graphic identity for the new ex Ansaldo cultural hub
  • Designing the graphic identity for the new ex Ansaldo cultural hub
  • Designing the graphic identity for the new ex Ansaldo cultural hub
  • Designing the graphic identity for the new ex Ansaldo cultural hub
  • Designing the graphic identity for the new ex Ansaldo cultural hub