News

Due progetti SPD nella shortlist per il Compasso d’Oro. In mostra a Roma dal 31/5.

Two projects from SPD shortlisted for the next Compasso d'Oro award. On exhibit in Rome from 31/5

Due progetti SPD nella shortlist per il Compasso d’Oro. In mostra a Roma dal 31/5.

Sono due i progetti degli studenti della Scuola Politecnica di Design di Milano nella shortlist della Targa Giovani del XXII Compasso d’Oro ADI che promuove le migliori tesi elaborate nelle scuole italiane di design nell’ultimo triennio. La Giuria del premio si riunirà a fine mese per selezionare i tre vincitori tra i finalisti selezionati che saranno annunciati il 12 luglio prossimo.

A concorrere per questo prestigioso riconoscimento sono la collezione di lampade in vetro cucito Couture, progetto di Hiromi Fukikoshi (Giappone), Kelli Pearson (USA), Isaac Piñero (Spagna) e Roberto Rossi (Italia) e l’installazione interattiva The Light Orchestra firmata da Daniel Simonini (Italia/Brasile) con Lorenzo Marini (Italia) e Fernando Gonzales Sandino (Guatemala), che crea armonie di suoni, luce e colore sulle facciate dei monumenti e sulle architetture urbane.

In occasione delle celebrazioni per il 150esimo dell’Unità d’Italia il XXII Premio Compasso d’Oro ADI si svolgerà a Roma da fine maggio a fine settembre con un fitto programma di mostre ed eventi.

In particolare, i progetti selezionati per la Targa Giovani saranno in mostra al MACRO, il Museo d’Arte Contemporanea di Roma, presso gli spazi della Pelanda al Testaccio.

Couture

Couture è una sartoria di vetro dove ogni pezzo ha la singolarità di un gesto artigianale. Il progetto utilizza gli scarti di lavorazione, ognuno diverso dagli altri, e li combina attingendo ai linguaggi dell’alta moda e del “fatto a mano” in una logica di riuso creativo dei materiali presenti in fornace.

L’ispirazione per Couture nasce dai vetri policromi delle antiche cattedrali e dall’osservazione dei riflessi creati dalla luce. Le sospensioni e le lampade da tavolo della collezione creano scenografie luminose in cui la luce si diffonde rifrangendosi nei motivi e negli accostamenti di colore tipici della tradizione muranese conquistando lo sguardo.

Couture concorre per la Targa Giovani del XXII Compasso d’Oro nella categoria “Design per l’abitare”.

Couture – Serie di lampade in vetro cucito

Progetto di: Hiromi Fukikoshi (Giappone), Kelli Pearson (USA), Isaac Piñero (Spagna) e Roberto Rossi (Italia)

Master in Industrial Design

Supervisione: Huub Ubbens

Produzione: La Murrina

 

The Light Orchestra

The Light Orchestra è musica per gli occhi, un’installazione che agisce sul suono associato alla luce e al colore. Il visitatore interagisce con un imponente strumento, moderna rivisitazione di un pianoforte con dodici tasti colorati che controllano altrettante sorgenti LED, creando armonie sonore e luminose. Il pianoforte, la cui forma è modellata sul tracciato delle onde sonore, associa colori e suoni sovrapponendo il cerchio di Goethe – che esprime la relazione tra dodici colori – e il cerchio delle quinte che rappresenta il rapporto tra le dodici note della scala cromatica.

L’installazione esposta durante il Festival della Luce LED alle Colonne di San Lorenzo di Milano, nel 2009, è stata votata come migliore opera nella sezione scuole e giovani, ottenendo anche il secondo posto in assoluto nel gradimento del pubblico.

The Light Orchestra concorre per la Targa Giovani del XXII Compasso d’Oro nella categoria “Design per il comportamento”

The Light Orchestra – Installazione interattiva

Progetto di: Daniel Simonini (Italia/Brasile) con Lorenzo Marini (Italia) e Fernando Gonzales Sandino (Guatemala)

Master in Industrial Design

Supervisione: Huub Ubbens

Produzione: LED Contest con il supporto di APG Group